La Biennale d’Arte Contemporanea del Belvedere di San Leucio, d’ora in avanti “La Biennale”, è un evento internazionale progettato e voluto dall’ associazione Webclub per rilanciare in ambito socio-culturale non chè turistico le città di Caserta e Casagiove attraverso i rispetivi siti di età Borbonica, veri e propri complessi monumentali poco utilizzati e pubblicizzati, un vero peccato per l’intera collettività.

La Biennale nasce da un progetto d’Arte perfettamente in linea con gli scopi statutari risalente all’ottobre 2014 che l’associazione, unitamente a Gianpaolo Coronas (gallerista d’esperienza), hanno proposto in via del tutto preliminare alle amministrazioni comunali di Caserta e Casagiove al fine di condividerne gli interessi e gli scopi comuni di promozione sociale e del territorio.

Il progetto che già in via preliminare sembrava essere tutt’altro che semplice da impostare in termini amministrativi e comunque da realizzare in sinergia con tutti i protagonisti pubblici e privati ha subito subito modifiche di carattere organizzativo e comunque nell asset primario. In breve, sono trascorsi quasi 2 anni tra lungaggini burocratiche ed amministrative che non hanno mai trovato sfogo in atti di autorizzazione allo svolgimento della manifestazione. Le procedure infatti, più volte intraprese, si sono sempre fermate davanti ai più svariati motivi di carattere tecnico o amministrativo via via rilevati.

Poi il 30 marzo 2017 finalmente la svolta. Con la delibera della Giunta Comunale nr. 58 del Comune di Caserta veniva finalmente siglato un accordo di partenariato tra il Comune di Caserta e Casagiove finalizzato al rilancio dei siti Borbonici in ambito socio-culturale-turistico che dettava nel dettaglio i compiti che entrambi gli Enti devono svolgere in sinergia con associazioni, enti e privati che propongono o pongono in essere manifestazioni e eventi utili alla causa comune.

1 ottobre 2017 – 21 ottobre 2017 “La Biennale” sarà.